IMG_20170705_183833.jpgPremetto che visitare tutta Roma in una giornata è impossibile, vi presento l’itinerario che io e la mia amica abbiamo eseguito, interamente a piedi. Tra le tappe non troverete il Colosseo, poiché l’avevamo visitato la giornata precedente, e non includo i posti visitati la sera (Trastevere). Vi presento i 14 km circa camminati dalle 9 alle 17.30. Mi auguro che possa esservi utile per una futura gita a Roma! Come già detto nel post precedente, l’idea di percorrere la città a piedi è stata piuttosto forzata, visto lo sciopero dei treni, ma è comunque stato piacevole. Prima di partire alla scoperta, ricordatevi le scarpe da ginnastica e una bottiglietta d’acqua (che riempirete poi alle mille fontanelle presenti nella città), e se è estate, armatevi di crema solare e cappello!

MATTINA

roma1

Partite dall’ostello, siamo andate alla stazione di Roma Termini, per accertarci che effettivamente non ci fossero metro funzionanti, e ormai rassegnate, ci siamo dirette verso Piazza della Repubblica, quest’ultima è circondata da portici e al centro ha una bellissima fontana (davvero magica se la vedete di sera, perché e tutta illuminata), chiamata Fontana delle Naiadi. Andando verso il Palazzo del Quirinale, al quale non ci si poteva avvicinare poichè vi erano delle guardie che impedivano l’accesso a circa la metà della piazza, ci siamo fermate ad ammirare il complesso delle Quattro Fontane, posizionate ai quattro angoli di un incrocio, che ritraggono due figure maschili (allegoria dell’Arno e del Tevere, che di conseguenza rappresentano Roma e Firenze), Diana e Giunone, simboli rispettivamente di fedeltà e fortezza. Sempre in tema di fontane, siamo andate a lanciare una monetina in quella di Trevi. Dopo aver visto il Palazzo di Montecitorio, siamo state nella piazza che custodisce il Tempio Traiano.

roma 2

L’ottava tappa è stata il Pantheon, esempio della geniale architettura romana. Potrei spendere ore a dirvi quanto sono affascinata dalla cupola particolare e dal soffitto a cassettoni. Da qui, siamo andate all’Area Sacra, in realtà non intenzionalmente, ma perchè abbiamo preso una strada sbagliata per andare in Piazza Navona, dove poi siamo state. Visto palazzo Madama, abbiamo attraversato il Tevere tramite il Ponte Umberto I, che regala una vista eccezionale.

roma3

Passando per la Piazza dei Tribunali e davanti a Castel Sant’Angelo, siamo arrivate in Vaticano, dove per tutta la via che porta alla Basilica di San Pietro, vi sono promoter dei musei del Vaticano e camerieri che cercano di convincerti a pranzare nel loro locale. Passando da Piazza Risorgimento, ci siamo fermate a pranzo in un locale in Via dei Gracchi (nel post precedente ho parlato del locale).

POMERIGGIO

roma 4 pome

Dopo la pausa (più che meritata), tramite Ponte Margherita, siamo andate in Piazza del Popolo, per poi ritrovarci nella zona del Mausoleo Augusto e del museo dell’Ara Pacis, che abbiamo visitato (gli studenti hanno il biglietto ridotto, prezzo 8,50 euro).
In seguito abbiamo ammirato la scalinata in Piazza di Spagna, e prendendo un sottopassaggio immenso, che attraversa anche una zona commerciale sotterranea, siamo ”sbucate” in Via Veneto, che abbiamo percorso, notando anche il Palazzo Margherita. Finite in Piazza Barberini, famosa per la Fontana Tritone, ci siamo dirette verso Porta Pia, ultima tappa del giro.

Spero che questo itinerario possa ispirare il vostro, vi lascio una lista chiara delle singole tappe:

  1. Stazione Termini
  2. Piazza della Repubblica
  3. Complesso delle Quattro Fontane
  4. Quirinale
  5. Fontana di Trevi
  6. Palazzo Montecitorio
  7. Tempio Traiano
  8. Pantheon
  9. Area Sacra
  10. Piazza Navona
  11. Palazzo Madama
  12. Ponte Umberto I
  13. Piazza dei Tribunali
  14. Castel Sant’Angelo
  15. Basilica San Pietro
  16. Piazza Risorgimento
  17. Ponte Margherita
  18. Piazza del Popolo
  19. Mausoleo Augusto
  20. Ara Pacis
  21. Piazza di Spagna
  22. Palazzo Margherita
  23. Piazza Barberini, Fontana Tritone
  24. Piazza San Bernardo
  25. Porta Pia.

 


7 commenti

lpelo2000 · settembre 22, 2017 alle 7:50 am

Bella scarpinata: complimenti.

worldphoto12 · settembre 27, 2017 alle 12:20 pm

Molto interessante. 🙂

luisa zambrotta · novembre 6, 2017 alle 7:33 pm

Che bel tragitto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

it_ITItalian
it_ITItalian
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Vai alla barra degli strumenti