Scatti dalle tre Cattedrali Arabo-normanne in Sicilia

Durante la permanenza a Palermo abbiamo visitato le tre Cattedrali Arabo-Normanne che fanno parte dell’UNESCO, insieme ad altre strutture Arabo-Normanne, quali un ponte, due palazzi e quattro chiese, situati nella città di Palermo. Le tre Cattedrali invece sono nel capoluogo siciliano, a Monreale, poco distante, e a Cefalù, e visto quanto sono state pubblicizzate dall’ufficio turistico per la loro bellezza, io e Lalla abbiamo deciso di visitarle.

 

Cattedrale della Santa Vergine Maria Assunta a Palermo

E’ stata la prima che abbiamo visitato e siamo rimaste affascinate dal cortile che precede la Cattedrale, che la incornicia e l’arricchisce. Si erge poco distante dai Quattro Canti, quindi in pieno centro; in passato è stata una moschea, ma dal 1072 è stata restituita al culto cristiano e nel 1185 è stata ricostruita. All’interno è presente una meridiana coi segni zodiacali, realizzata dal 1794 e inaugurata in occasione del Corpus Domini del 1801. La luce che “comanda” la meridiana proviene da un foro “gnomonico” presente in una cupola.

 

Cattedrale di Santa Maria Nuova a Monreale

Oltre alla Cattedrale, fanno parte del complesso monumentale di Monreale anche il convento benedettino e il palazzo reale, edificati per volere del Re Guglielmo II. Dell’antico convento resta il chiostro, il più bello che io abbia mai visto, con delle ricche colonne che fanno innamorare; esso richiama lo stile delle dimore signorili islamiche. In un angolo è anche presente una fontana, la cui acqua proviene da una colonnina a forma di palma.

 

Cattedrale del Santissimo Salvatore a Cefalù

Fu fondata nel 1131 per volere del Re Ruggiero II, ma la scalinata che la precede è stata costruita nel 1851. Anche qui, come a Monreale è presente un chiostro, meno ricco rispetto al precedente.

E voi, le avete visitate tutte?

 

2 Risposte a “Scatti dalle tre Cattedrali Arabo-normanne in Sicilia”

  1. Mi manca Cefalù, ma molto presto rimedierò.

    1. La scalinata e l’interno meritano assolutamente! In realtà se però hai già visitato il chiostro di Monreale, ti sconsiglio quello di Cefalù perché ne rimarresti deluso

Lascia un commento